Mercato Immobiliare

Mercato Immobiliare

  • Icona data inserimento news 14 gennaio 2011

Prezzi stabili nel 2016


Tecnocasa prevede che saranno stabili i prezzi del mercato immobiliare italiano nel 2011. Le compravendite potrebbero raggiungere quest'anno quota 630 mila, in particolare, i prezzi nelle grandi città dovrebbero crescere tra lo 0% e il +2%.

La domanda di immobili nelle metropoli, si legge nella nota, «potrebbe dare al mercato dei grandi centri maggiore dinamicità rispetto quello dell'hinterland e degli altri capoluoghi.

I maggiori incrementi sono previsti per Genova, che potrebbe conoscere una crescita dei prezzi tra il +1% e il +3%, mentre sono meno positive le attese per Bari, Firenze e Palermo (con previsioni tra il - 1% e il +1%)».

Resta alta, comunque, l'incertezza e sarà determinante per l'andamento del mercato immobiliare la congiuntura macroeconomica e soprattutto l'andamento del mercato del lavoro. Un aumento della disoccupazione si rifletterebbe, infatti, in una maggiore incertezza nelle decisioni di acquisto. Inoltre molto dipenderà dall'atteggiamento delle banche: il perdurare di una tendenza prudenziale nell'erogazione dei mutui potrebbe rendere difficile per alcune categorie di potenziali acquirenti accedere ai finanziamenti per acquistare un'abitazione.

In generale, Tecnocasa si aspetta dalle famiglie una maggiore prudenza e una minore propensione all'indebitamento elevato rispetto agli anni passati.

CONDIVIDI
RICERCA NEWS

1. La consultazione del materiale redazionale avviene con il semplice inserimento di una parola chiave nel campo "Titolo" o "Sottotitolo".

2. Non inserendo nessuna parola e cliccando sul tasto "TROVA" si visualizzeranno tutti gli articoli pubblicati.


RICERCA RAPIDA