Umbria

Umbria

  • Icona data inserimento news 15 dicembre 2010

Firmata convenzione per agevolazione sui mutui prima casa


La Regione Umbria, hanno firmato una convenzione che prevede l'estensione a tutte le famiglie umbre, fermi restando il tetto di reddito annuo e gli altri requisiti già previsti, la possibilità di beneficiare «Diamo nuova operatività a un intervento innovativo avviato in via sperimentale con il Programma operativo annuale 2005, per l»acquisto di alloggi assistito da garanzie - ha detto l'assessore Vinti - attraverso l'assegnazione da parte della Regione Umbria di un contributo di 1 milione di euro a Gepafin al fine di costituire un fondo di garanzia per ridurre i tassi di interesse sui mutui contratti per la prima casa nei comuni con più di 10mila abitanti«.

«L'adesione all'iniziativa è stata crescente: dalle 15 domande iniziali del 2007 si è passati alle 48 del 2009; nel primo semestre di quest'anno sono state già 36. Complessivamente, al 30 giugno scorso - spiega Vinti - sono state soddisfatte 112 richieste da parte delle famiglie umbre, la maggior parte delle quali in provincia di Perugia, con numerose domande anche da parte di residenti nei comuni non ricompresi nell'elenco stabilito in convenzione». «La Giunta regionale - conclude l'assessore - ha stabilito pertanto di estendere i benefici del fondo di garanzia per l'acquisto di alloggi a tutto il territorio regionale e, approvando il nuovo schema di convenzione, ha preso inoltre atto delle necessità manifestate dagli istituti bancari che aderiscono all'iniziativa in modo da rispondere allo stesso tempo alle nuove esigenze delle famiglie e del mondo del credito evidenziate dalla stessa Gepafin».

CONDIVIDI
RICERCA NEWS

1. La consultazione del materiale redazionale avviene con il semplice inserimento di una parola chiave nel campo "Titolo" o "Sottotitolo".

2. Non inserendo nessuna parola e cliccando sul tasto "TROVA" si visualizzeranno tutti gli articoli pubblicati.


RICERCA RAPIDA