TRIBUNALE DI LECCE PROC. ES. IMM. 443/14
Pubblicazione: 23/01/2017

Tribunale di
Lecce

Non Definito

lotti vari vedi testo integrale

Esecuzione immobiliare N. 443/2014 R.G.E. - LOTTO lotti vari vedi testo integrale
CONDIVIDI

PRESICCE (LE)

Proc. es. imm. 443/14

LOTTO 1: Piena proprietà per la quota di 1000/1000 di fabbricato per civile abitazione e garage siti in Presicce (Le), via Umbria, n. 82. Il fabbricato si sviluppa su tre livelli. Il piano rialzato è composto da ingresso, soggiorno, cucina, tinello/pranzo, camera da letto, bagno e vano scala di collegamento con il piano primo, per una superficie coperta di mq 104.15. Si hanno, inoltre, un balcone, per una superficie non residenziale di mq 6.90, e uni scoperto di pertinenza, per una superficie di mq 54.40. Il piano primo è composto da tre camere da letto, bagno e vano scala di collegamento con i lastrici solari, per una superficie coperta di mq 76.50. Si ha, inoltre, una terrazza-balcone, per una superficie non residenziale di mq 31.85. Vi è anche un lastrico solare, per una superficie di mq 57.50. Il piano seminterrato è costituito da garage, per una superficie coperta di mq 56.10, deposito e vano scala di collegamento con il piano rialzato, oltre alla centrale termica, per una superficie coperta (Sc) di mq 29.10.Gli immobili sono catastalmente così individuati nel NCEU del comune di Presicce (Le):

- Abitazione: foglio 4, p.lla 546, sub. 1, ctg. A/3, classe 4, vani 8,5, superficie catastale mq. 100, piano T-1-S1, R.C. € 355,58;

- Garage: foglio 4, p.lla 546, sub. 2, ctg C/6, classe 2, consistenza mq. 49, piano S1, R.C. € 50,61.

P.E. concessione edilizia n. 18 del 9.5.1981 per l’esecuzione di lavori di costruzione di una casa per civile abitazione nel Piano di Zona “167” in Presicce (Le) alla via Umbria. Dagli atti, non risulta rilasciato il certificato di agibilità (art.24 del D.P.R. 6 giugno 2001, n.380).

L’immobile presenta difformità urbanistico-edilizie. L’aggiudicatario, qualora ricorrano i presupposti, potrà presentare domanda di permesso in sanatoria entro 120 giorni dalla notifica del decreto emesso dall’autorità giudiziaria.

I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima dell’Arch. Vincenzo Guido, che deve essere consultata dall’offerente, ed alle quali si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Prezzo base: € 124.852,00

Rilancio minimo: € 2.000,00

Cauzione: € 12.485,00

L’offerta non inferiore di oltre un quarto del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc

LOTTO 2: Piena proprietà per la quota di 1/15 di abitazione sita in Presicce (Le), via Giuseppe Garibaldi, n. 43 (45). L’immobile è costituito da ingresso/disimpegno, tinello/pranzo, cucina, dispensa, due camera da letto e bagno, per una superficie coperta di mq 110.85. Vi sono, inoltre, un ripostiglio, per una superficie coperta di mq 22.40, uno scoperto di pertinenza, per una superficie di mq 41.50 e un lastrico solare, per una superficie di mq 101.85.

L’immobile è catastalmente così individuato nel NCEU del comune di Presicce (Le): foglio 4, p.lla 237, ctg. 3, classe 3, vani 6,5, piano T, superficie catastale mq. 125, R.C. € 231,63.

P.E. Il Responsabile dell’U.T.C. del comune di Presicce (Le) attestava che il fabbricato in oggetto, è stato realizzato a seguito del rilascio di nullaosta, previa approvazione da parte della C.E.C. nella seduta del 20/04/1960, e, dalle ricerche di archivio non è stato possibile reperire la pratica relativa al fabbricato in questione. Per cui, non è stato possibile nemmeno accertare se sia stato rilasciato il certificato di agibilità (art.24 del D.P.R. 6 giugno 2001, n.380).

I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima dell’Arch. Vincenzo Guido, che deve essere consultata dall’offerente, ed alle quali si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Prezzo base: € 3.909,00

Rilancio minimo: € 500,00

Cauzione: € 391,00

L’offerta non inferiore di oltre un quarto del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc

LOTTO 4: Piena proprietà per la quota di 1/15 di vecchio forno a pietra sito in Presicce (Le), via San Giorgio angolo vico San Giorgio, n. 4. L’immobile è costituito da ambito lavorazione e forno, per una superficie coperta di mq 43.50. L’immobile è catastalmente così individuato nel NCEU del comune di Presicce (Le): foglio 5, p.lla 175, sub. 1, ctg. C/6, classe 2, consistenza mq. 23, superficie catastale mq. 41, R.C. € 23,76.

I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima dell’Arch. Vincenzo Guido, che deve essere consultata dall’offerente, ed alle quali si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Prezzo base: € 863,00

Rilancio minimo: € 100,00

Cauzione: € 86,00

L’offerta non inferiore di oltre un quarto del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc

ACQUARICA DEL CAPO (LE)

LOTTO 3: Piena proprietà per la quota di 1/6 di abitazione con annessa cantina sita in Acquarica del Capo (Le), via Epifani Colletta, n. 164. L’immobile si sviluppa su due livelli. Il Piano rialzato è composto da ingresso/soggiorno, cucina, pranzo, camera da letto e bagno, per una superficie coperta di mq 86.90. Vi sono, inoltre, una lavanderia e centrale termica, per una superficie coperta di mq 13.00, uno scoperto di pertinenza, per una superficie di mq 20.75 e un lastrico solare, per una superficie di mq 73.20. Al piano seminterrato vi è una cantina, per una superficie coperta di mq 35.35. L’immobile è catastalmente così individuato nel NCEU del comune di Acquarica del Capo (Le): foglio 16, p.lla 612, sub. 1, ctg. A/4, classe 3, vani 5, piano T-S1, superficie catastale mq. 114, R.C. € 165,27.

P.E. Nullaosta n. 31 del 22.5.1975 per lavori di amplia-mento da apportare all’abitazione sita in Acquarica del Capo alla via Epifani Colletta. Dagli atti, non risulta rilasciato il certificato di agibilità (art. 24 del D.P.R. 6 giugno 2001, n.380). L’immobile presenta difformità urbanistico-edilizie. L’aggiudicatario, qualora ricorrano i presupposti, potrà presentare domanda di permesso in sanatoria entro 120 giorni dalla notifica del decreto emesso dall’autorità giudiziaria.

I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima dell’Arch. Vincenzo Guido, che deve essere consultata dall’offerente, ed alle quali si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Prezzo base: € 6.436,00

Rilancio minimo: € 500,00

Cauzione: € 634,00

L’offerta non inferiore di oltre un quarto del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc

UGENTO (LE)

LOTTO 5: Piena proprietà per la quota di 1000/10000 di fondo rustico in agro di Ugento (Le) denominato “Sarruns Agrit”. Superficie complessiva di circa mq. 4206. Il terreno è catastalmente così individuato nel NCT del comune di Ugento: foglio 101, p.lla 107, qualità uliveto, classe 4, superficie mq. 4206, R.D. € 5,43 – R.A. € 6,52.

Dal certificato di destinazione urbanistica rilasciato dal comune di Ugento (Le), segue che la particella 107 del foglio 101 ricade in zona E/1 – Agricola produttiva normale del Piano Regolatore Generale vigente.

I predetti beni sono meglio descritti nella relazione di stima dell’Arch. Vincenzo Guido, che deve essere consultata dall’offerente, ed alle quali si fa espresso rinvio anche per tutto ciò che concerne l’esistenza di eventuali oneri e pesi a qualsiasi titolo gravanti sui beni.

Prezzo base: € 6.078,00

Rilancio minimo: € 500,00

Cauzione: € 608,00

L’offerta non inferiore di oltre un quarto del prezzo base sarà considerata efficace ai sensi dell’art. 571 cpc

Il versamento della cauzione dovrà essere effettuato esclusivamente a mezzo bonifico bancario o postale irrevocabile urgente, entro le ore 13 del giorno precedente la data di vendita alla seguente banca: Banca Apulia- Gruppo Veneto Banca Ag. Lecce n.2 di Viale G. Leopardi- IBAN: IT 69 X 05787 16002 152576018385 intestato a Tribunale di Lecce- Uff. Esec. Immobiliari.

La domanda di partecipazione deve essere inviata a mezzo pec all’indirizzo: fallimenta-re.tribunale.lecce@giustiziacert.it

Sono a carico dell’aggiudicatario il 50% dei compensi spettanti al professionista delegato per l’attività inerente il Decreto di Trasferimento.

Data vendita: 21.3.2017 ore: 9:00 piano interrato Palazzo di Giustizia in Via Brenta – Lecce

Per informazioni: Dott. Alessandro De Rinaldis, nr. tel 0832.458450, oppure consultare il sito www.oxanet.it

Icona ordinanza senza allegati Icona ordinanza con allegati bando
Icona perizia senza allegati Icona perizia con allegati perizia
Icona avviso senza allegati Icona avviso con allegati avviso
Icona altro con allegati Icona altro con allegati altro

NON SONO PRESENTI ALLEGATI

DATI RELATIVI ALLA PROCEDURA
NUMERO PROCEDURA
443
ANNO PROCEDURA
2014
TRIBUNALE
Lecce
CORTE D'APPELLO
-
LEGALE
Dott. Alessandro De Rinaldis
CURATORE
-
TIPO PROCEDURA
Esecuzione immobiliare
CREDITORE
-
REFERENTE
-
MAGISTRATO
-
DATI RELATIVI AL BENE
UBICAZIONE
lotti vari vedi testo integrale
LOCALITÀ
Presicce (LE)
Puglia
ITALIA
CAP
-
DESCRIZIONE PROCEDURA
lotti vari vedi testo integrale
DATI CATASTALI
-
TIPO IMMOBILE
Non Definito
LOTTO
lotti vari vedi testo integrale
NUMERO DI PIANO DELL'IMMOBILE
-
PIANI DELLO STABILE
-
CLASSE ENERGETICA / IPE
-
SUPERFICIE COPERTA MQ
-
NUMERO LOCALI
-
BAGNI
-
DATI RELATIVI ALLA VENDITA
DATA/ORA
21/03/2017 09:00
LUOGO
piano interrato Palazzo di Giustizia in Via Brenta – Lecce
INDIRIZZO
-
TIPO
-
REFERENTE
-
BASE D'ASTA
-
VALUTA
Euro
PREZZO MINIMO
0,00 €
FASCIA PREZZO
Non Definita
RIALZO MINIMO
-
DEPOSITO CAUZIONALE
-
DEPOSITO CONTO SPESE
-
PER PARTECIPARE ALLA VENDITA
NOTE
-
LUOGO PRESENTAZIONE DOMANDA
La domanda di partecipazione deve essere inviata a mezzo pec all’indirizzo: fallimenta-re.tribunale.lecce@giustiziacert.it
TERMINE PRESENTAZIONE DOMANDA
La domanda di partecipazione deve essere inviata a mezzo pec all’indirizzo: fallimenta-re.tribunale.lecce@giustiziacert.it
INTESTATARIO ASSEGNI
-
INFO/EMAIL
Per informazioni: Dott. Alessandro De Rinaldis, nr. tel 0832.458450, oppure consultare il sito www.oxanet.it
RICERCA RAPIDA

ASTE IN EVIDENZA