Edilizia abitativa

Edilizia abitativa

  • Icona data inserimento news 15 dicembre 2016

Insediato il comitato per il monitoraggio del piano- casa


Si è insediato il comitato paritetico per il monitoraggio del Piano nazionale di edilizia abitativa. Lo comunica il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Altero Matteoli.

Il Comitato, composto da rappresentanti di Ministeri, Anci, Upi e Regioni, ha il compito di monitorare il Piano nazionale di edilizia abitativa approvato con Dpcm del 16/07/2009 e di suggerire nuove modalità di intervento.

Il sistema individuato dal Piano si articola in tre aree che comprendono a loro volta una o più linee di intervento: la prima è diretta ad incentivare l'intervento degli investitori istituzionali e privati attraverso una rete costituita da un fondo nazionale e da fondi immobiliari locali.

La seconda area è diretta a finanziare l'edilizia residenziale pubblica di proprietà degli ex Iacp e degli enti locali con un investimento di 197. 663. 998, 83 Euro. Il relativo decreto è stato emanato il 18 novembre 2009. Con tale linea di intervento sono stati finanziati 5047 nuovi alloggi. Ad oggi le Regioni Lombardia, Friuli- Venezia Giulia ed Umbria hanno avviato interventi per un importo pari al 60% del finanziamento complessivo. Le Regioni Veneto, Emilia- Romagna e Toscana hanno avviato interventi per un importo pari al 30% del finanziamento complessivo.

La terza area si occupa degli altri interventi da attivare con gli accordi di programma Stato – Regioni.

RICERCA REDAZIONALI

1. La consultazione del materiale redazionale avviene con il semplice inserimento di una parola chiave nel campo "Titolo" o "Sottotitolo".

2. Non inserendo nessuna parola e cliccando sul tasto "TROVA" si visualizzeranno tutti gli articoli pubblicati.


RICERCA RAPIDA